Affidamento familiare

Referente servizio: Assistente Sociale Dott.ssa Lucrezia Limido
Tel. 0332 867760
Fax. 0332 867736
E-mail: servizi-sociali@comune.vedano-olona.va.it

Con questo servizio vengono gestite e realizzate attività di affidamento familiare per minori temporaneamente impossibilitati a ricevere cure adeguate nell’ambito familiare. L’affido, che evita l’inserimento in strutture residenziali, permette il soddisfacimento delle esigenze di crescita e educative di bambini e ragazzi in una famiglia. Singole persone, famiglie e comunità familiari possono segnalare la propria disponibilità all’affidamento.
Qualora una coppia decida di accogliere presso di sé un bambino in affido deve rivolgersi al Servizio Sociale Comunale per presentare la propria domanda. Quindi la coppia viene indirizzata a partecipare ai gruppo d’incontro per iniziare un primo percorso di orientamento e sostegno all’affido. La partecipazione ai gruppi delle famiglie affidatarie ha infatti lo scopo di consentire agli aspiranti di conoscere altre esperienze per valutare e confermare la propria disponibilità o, eventualmente, rivedere la propria decisione in totale autonomia.
Nel momento in cui l’affido viene avviato, la coppia affidataria è seguita dall’èquipe del Servizio Tutela Minori di residenza del minore, che garantisce un costante sostegno e supporto alla coppia nella gestione dell’affido.

Il servizio offre: indagini psico-sociali per selezione famiglie affidatarie; attività informativa e preventiva, rivolta a famiglie che si propongono quali nuclei affidatari, su temi particolari e sull’andamento dell’affido stesso; interventi economici a sostegno delle spese di mantenimento del minore e la relativa copertura assicurativa; attività di consulenza e supporto a famiglie che hanno ottenuto l’affido del minore; gestione provvedimenti dell’autorità giudiziaria.