Adozioni

Referente servizio: Assistente Sociale Dott.ssa Lucrezia Limido
Tel. 0332 867760
Fax. 0332 867736
E-mail: servizi-sociali@comune.vedano-olona.va.it

I minori in stato di abbandono per i quali il Tribunale per i Minorenni ha emesso un provvedimento di adottabilità vengono collocati presso coppie che presentano requisiti di idoneità atti a garantire una serena crescita psicofisica del bambino. La segnalazione di un minore in stato di abbandono può essere fatta al Tribunale Minorile da chiunque ne venga a conoscenza.
La domanda di adozione, sia nazionale che internazionale, deve essere inoltrata al Tribunale per i Minorenni di Milano (via Leopardi n.18, tel. 02/46721) ed è consentita ai coniugi sposati da almeno tre anni (ai fini della determinazione degli anni concorre anche il periodo di convivenza). Inoltre la differenza di età tra i genitori adottivi e l’adottato non può essere superiore ai 45 anni né inferiore ai 18. La domanda ha validità tre anni e può essere ripresentata.
Per la selezione delle coppie che vogliono adottare un bambino, il Tribunale si avvale della collaborazione del servizio sociale territoriale (comunale) o delle ATS; il Tribunale stesso valuta le informazioni ricevute, formula un giudizio di idoneità e provvede all’abbinamento coppia-bambino in caso di adozione nazionale.

Per questo Comune, il Servizio è seguito a livello distrettuale da:
Consultorio Familiare dell’ATS Insubria – A.S.S.T dei Sette Laghi, via Gradisca n. 16 Tel. 0331/815142