News

Prevenzione delle allergopatie da Ambrosia

La pianta Ambrosia è molto diffusa nel comune di Vedano Olona così come nel territorio di competenza dell’ATS dell’Insubria. È altamente allergizzante e, in molte zone della Lombardia, è diventata una delle maggiori cause di pollinosi tardo estiva.

L’Ambrosia è una pianta infestante annuale che fiorisce tra agosto e settembre producendo grandi quantità di polline; cresce, di preferenza, sui terreni coltivati a cereali una volta effettuato il raccolto, sui terreni incolti, sulle aree verdi abbandonate, sulle aree industriali dismesse, sulle terre smosse dei cantieri (non solo edili ma anche per la costruzione delle grandi opere di viabilità), sulle banchine stradali, sulle rotatorie e spartitraffico, sulle massicciate ferroviarie, sugli argini dei canali, sui fossi ed in generale su tutte le aree abbandonate e semiabbandonate, nonché sui campi coltivati con semine rade quali il girasole e la soia.

Il sindaco, con Ordinanza Sindacale n. 55 del 2017

ORDINA

• Ai proprietari e/o conduttori pubblici e privati di terreni incolti o coltivati (anche quelli sottostanti i piloni dell’alta tensione);

• Ai proprietari di aree agricole, aree verdi incolte e di aree industriali dismesse;

• Agli Amministratori di condominio;

• Ai conduttori di cantieri edili e per infrastrutture viarie

• AL Responsabile Settore Strade della Provincia di Varese ;

• Al Responsabile Ferrovie Nord Milano

1. di vigilare, ciascuno per le rispettive competenze, sull’eventuale presenza di Ambrosia nelle aree di loro pertinenza,
2. di eseguire periodici interventi di manutenzione e pulizia nel rispetto delle indicazioni contenute nell’Allegato tecnico alla nota della Direzione Generale Sanità;
3. di effettuare gli sfalci prima della maturazione delle infiorescenze (abbozzi di infiorescenza 1-2 cm) e assolutamente prima dell’emissione di polline. Pertanto si deve intervenire su piante alte mediamente 30 cm, con un’altezza di taglio più bassa possibile. Gli sfalci devono essere eseguiti nei seguenti periodi:
• I° sfalcio ultima settimana di luglio
• II° sfalcio tra la fine della seconda decade e l’inizio della terza decade di agosto

4. di utilizzare, in alternativa agli sfalci e quando opportuno, gli altri metodi di contenimento dell’Ambrosia indicati nell’Allegato tecnico alla nota della Direzione Generale Sanità secondo le seguenti specifiche :

• in ambito agricolo: trinciatura, diserbo, aratura e discatura1
• in ambito urbano: pacciamatura e estirpamento

5. di concedere, per il solo ambito agricolo, l’esecuzione di un solo intervento da effettuarsi nella prima metà di agosto, basandosi su un’attenta osservazione delle condizioni in campo e intervenendo sempre prima della fioritura. In caso di ravvisata necessità e se la stagione climatica dovesse favorire un eccessivo ricaccio con fioritura, è consigliato un ulteriore intervento all’inizio di settembre;

INVITA

La cittadinanza a:
1. eseguire una periodica e accurata pulizia da ogni tipo di erba presente negli spazi aperti (cortili, parcheggi, marciapiedi interni, ecc.) di propria pertinenza;
2. curare i propri terreni provvedendo all’eventuale semina di colture intensive semplici, come prato inglese, trifoglio, ect., che agendo come antagonisti, impediscono lo sviluppo di Ambrosia artemisifolia.

AVVERTE

La cittadinanza che:
1. chiunque violi le presenti disposizioni – non effettuando i tagli previsti e/o lasciando il terreno in condizioni di abbandono, con presenza di Ambrosia – sarà punibile con una sanzione amministrativa:
• da € 50 a € 200 per un’area fino a 2000 m2
• da € 200 a € 500 per un’area oltre i 2000 m2

2. qualora i proprietari, successivamente all’erogazione della sanzione amministrativa, non provvedano allo sfalcio del terreno infestato, si provvederà d’ufficio ad effettuare l’intervento con spese a carico degli interessati, senza pregiudizio dell’azione penale per i reati in cui fossero incorsi;

3. gli Ufficiali della Polizia Locale, per quanto di competenza, sono tenuti a vigilare sul rispetto della presente Ordinanza ed in caso negativo alla stesura del verbale di inadempienza all’ordinanza;

4. avverso la presente Ordinanza è ammesso ricorso gerarchico al Prefetto di Varese ovvero ricorso giurisdizionale avanti al T.A.R. per la Lombardia, rispettivamente entro i termini perentori di 30 e 60 giorni a decorrere dalla data di notifica e di comunicazione ovvero dalla data di conoscenza dell’atto.

 

Attività Micologica: stagione fungina 2018 Prevenzione delle intossicazioni da funghi raccolti spontaneamente dai cittadini

Come consuetudine, con l’imminente avvio della stagione di raccolta dei funghi spontanei, si ritiene opportuno richiamare l’attenzione della popolazione sulla necessità di evitare di consumare funghi che non siano ben conosciuti o che non siano stati preventivamente controllati da persone in grado di determinarne con sicurezza la commestibilità.

Si ricorda che, per fornire gratuitamente indicazioni sulla commestibilità dei funghi raccolti, come negli anni passati sono attivi gli operatori dell’Ispettorato Micologico presso diverse sedi dell’ATS-Insubria.

Aggiornamento lavori Via Matteotti – 4a FASE Dalle ore 7 di GIOVEDI’26 luglio 2018 alle ore 19 di venerdì 3 agosto 2018

Regolamentazione temporanea della circolazione stradale in occasione dei lavori di rifacimento condutture gas via Matteotti – P.zza San Maurizio – Via dei Martiri .- 4° FASE

Dalle ore 7 di GIOVEDI’26 luglio 2018 alle ore 19 di venerdì 3 agosto 2018 (comunque fino al termine dei lavori)

VIA MATTEOTTI Dall’intersezione Via Cavour altezza Banca Popolare di Sondrio all’intersezione Vicolo Sirtori SONO ISTITUITI:
1) Nella predetta area:
-Divieto di transito dall’intersezione eccetto pedoni e velocipedi che dovranno
comunque circolare a passo d’uomo;
2) Via Cavour: senso unico di marcia con direzione consentita dalla Banca Sondrio
verso Via Mazzini. E’ fatto obbligo a tutti i veicoli di circolare a passo d’uomo.

SI CONFERMANO
– il divieto di sosta e di fermata in Via Matteotti ambo i lati compresi gli stalli di sosta prospicienti l’ufficio postale– P.zza San Maurizio nell’area identificata con l’area di carico e scarico;
– il senso unico di marcia in Via Dei Martiri dall’intersezione Via Papa Innocenzo all’intersezione Via Roma con direzione consentita verso Via Roma;- il divieto di sosta con obbligo di rimozione forzata ambo i lati in Via Dei Martiri nel tratto di strada da Via Papa Innocenzo a Via Roma e da Via Roma a Via S. Pellico;
– Gli stalli di sosta adiacenti la Chiesa Parrocchiali S. Maurizio saranno con sosta a tempo regolamentata di 60 minuti;
– La ZTL in Via Dei Martiri con doppio senso di marcia e VEICOLI A PASSO D’UOMO dall’intersezione Via Roma a Via Matteotti – Via Sirtori eccetto residenti in detto tratto di strada veicoli in uso a disabili-fornitori –portavalori- personale medico-veicoli di pubblica utilità-mezzi di soccorso e di polizia- autorizzati – velocipedi
– in vicolo Quadronna l’istituzione di zona a disco con tempo massimo consentito di 60 minuti su numero 5 stalli di sosta appositamente individuati con segnaletica verticale.
Divieto di sosta con rimozione forzata nei sette stalli di sosta dell’area di parcheggio di Vicolo Sirtori (retro posta) adiacente al civico n. 08. Tale area sarà considerata deposito temporaneo della ditta.
E’ concessa autorizzazione in deroga al limite di sosta esistente nelle aree di parcheggio di P.zza S. Rocco – P.zza Trento e Trieste ai veicoli dei residenti in Via Matteotti nel tratto interessato ai lavori.
A tal fine gli interessati dovranno munirsi di apposito pass che dovrà essere esposto.
E’ fatto obbligo alla ditta di mantenere sempre efficiente la segnaletica stradale, posizionare lampade ove necessario e coprire la segnaletica incompatibile e/o contraria alle disposizioni della presente ordinanza. Che è resa nota al pubblico mediante la pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale.
Ogni altra ordinanza incompatibile e/o contraria con la presente è da ritenersi disapplicata.

 

CONSIGLIO COMUNALE SEDUTA DEL 31/07/2018 ORE 21.00

Ai sensi dell’art. 50, comma 2, del D.L.vo 18 agosto 2000 n. 267, nonché degli artt. 37 e 59 del vigente Statuto Comunale, si dispone la convocazione del Consiglio Comunale per il giorno 31/07/2018 alle ore 21.00, in sessione Ordinaria, di prima convocazione, presso Villa Aliverti, al fine di trattare il seguente ordine del giorno:

1 Comunicazioni del Sindaco: servizio idrico integrato; tariffa unica puntuale di bacino Coinger; progetto di riqualificazione Centro Sportivo M. Porta. Aggiornamenti.
2 Approvazione verbali seduta del 5 aprile e del 24 aprile 2018.
3 Salvaguardia degli equilibri di Bilancio e variazione al Bilancio in sede di assestamento esercizio finanziario 2018 – Ex art. 193 e 175 del D.L.vo 18 agosto 2000 n. 267.
4 Presentazione al Consiglio del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021 – Ex art. 151, comma 1, T.U. 267/2000.
5 Regolamento Comunale di attuazione del Reg. (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Approvazione.
6 Mozione presentata dai Consiglieri Comunali Enrico Baroffio, Sergio Gambarini, Silvio Tizzi e Luciano Battistella ad oggetto: “Mozione ai sensi dell’art. 24 del Regolamento di Consiglio e Commissioni”.
7 Mozione presentata dai Consiglieri Comunali Roberto Adamoli, Giuseppe Santacroce e Tullio Lacchè ad oggetto: Mozione “Lavori in Via Matteotti – Iniziative a favore del commercio locale”.
8 Interrogazione a risposta orale prot. 7402 del 22.06.2018 presentata dai Consiglieri Comunali Luciano Battistella, Enrico Baroffio, Sergio Gambarini e Silvio Tizzi.

 

Commissione Bilancio – 26 LUGLIO 2018

Convocazione Commissione Bilancio.
Il giorno 26 LUGLIO 2018, alle ore 21:00, presso il Palazzo Municipale – Sede (Sala Giunta) è convocata la Commissione Bilancio al fine di trattare il seguente O.d.G.:

– Presentazione proposta “Salvaguardia degli equilibri di bilancio – Esercizio finanziario 2018 e Variazione al Bilancio 2018-2020 in sede di assestamento – Ex artt. 193 e 175, del D.lgs. 18 agosto 2000 n. 267”.

– Illustrazione Documento Unico di Programmazione (DUP) triennio 2019-2021