News

Pubblicazione bozza dello Statuto Comunale: possibilità di visionare e far pervenire osservazioni

Pubblicazione bozza dello Statuto Comunale: possibilità di visionare e far pervenire osservazioni

È possibile visionare la Bozza di Statuto Comunale  che verrà approvato in una delle prossime sedute del Consiglio comunale.
Chiunque potrà far pervenire osservazioni allo stesso in forma scritta entro le ore 12.00 del giorno 22 Febbraio 2019 secondo le seguenti modalità:

– direttamente all’Ufficio SpoC (dal lunedì al venerdì 8.45-12.30 – lunedì 17.00-19.00 – giovedì 16.00-19.00 – sabato 9.00-12.00);
– via e-mail al seguente indirizzo: protocollo@comune.vedano-olona.va.it
– via posta certificata all’indirizzo comune.vedano-olona@legalmail.it

Per eventuali chiarimenti contattare il numero 0332 86 77 11.

SCARICA la Bozza di Statuto Comunale

AVVISO DI ADOZIONE VARIANTE PGT

AVVISO DI ADOZIONE, DEPOSITO E PUBBLICAZIONE ATTI RELATIVI ALLA VARIANTE DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (P.G.T.) ai sensi dell’art. 13 comma 4 della L.R. 12/2005 e s.m.i.

Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 26/11/2018 esecutiva ai sensi di legge, è stata adottata la variante al Piano di Governo del Territorio (PGT) del Comune di Vedano Olona.
La predetta deliberazione con i relativi allegati tecnici è depositata presso la Segreteria Comunale e, in libera visione al pubblico, presso l’Ufficio Tecnico negli orari di apertura al pubblico per trenta giorni consecutivi decorrenti dal 30.11.2018 al 31.12.2018 e sarà altresì pubblicata nel sito informatico del Comune di Vedano Olona all’indirizzo: https://www.comune.vedano olona.va.it/ufficio-tecnico/variante-pgt-2018/adozione-variante-piano-di-governo-del-territorio/

Nei trenta giorni successivi, alla scadenza del periodo di deposito, ossia entro le ore 12.00 del giorno 30.01.2019, chiunque potrà far pervenire osservazioni da presentare in duplice copia, presso l’Ufficio Protocollo comunale negli orari di apertura, o inviarle per posta elettronica certificata al seguente indirizzo e-mail: comune.vedano-olona@legalmail.it.
Il presente avviso è pubblicato sul BURL, su un quotidiano a diffusione locale, all’Albo Pretorio on-line e nella sezione trasparenza.

Info: UFFICIO TECNICO – Tel. 0332-867790 ~ Fax. 0332-867749 – ufficio-tecnico@comune.vedano-olona.va.it

Documentazione Adozione Variante PGT

DOTE SCUOLA 2019-2020

DOTE SCUOLA 2019-2020

COMPONENTI “BUONO SCUOLA” E “CONTRIBUTO ACQUISTI LIBRI TESTO, TECNOLOGIE E DIDATTICA”

DOMANDE ENTRO IL 14 GIUGNO 2019, ORE 17.00

BUONO SCUOLA rivolto agli studenti residenti in Lombardia, di età inferiore/uguale a 21 anni, iscritti e frequentanti per l’anno scolastico 2019/2020 a corsi ordinari di studio presso scuole primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado, paritarie o statali con retta di frequenza, aventi sede in Lombardia o nelle regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza e non risulti beneficiario per la stessa finalità e annualità scolastica di altri contributi pubblici.
Per corsi ordinari di studio si intendono quelli previsti dagli ordinamenti nazionali e regionali per le scuole secondarie di primo e secondo grado.
Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE inferiore o uguale a 40.000 euro (valore ISEE richiesto solo per la componente “Buono scuola”).
Per presentare la domanda occorre essere in possesso della certificazione ISEE in corso di validità all’atto di presentazione della domanda e rilasciata dagli enti competenti (INPS, CAF, Comuni).

CONTRIBUTO PER L’ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO, DOTAZIONI TECNOLOGICHE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA rivolto agli studenti residenti in Lombardia, di età inferiore/uguale a 18 anni, cioè fino al giorno del compimento dei 18 anni, iscritti per l’anno scolastico 2019/2020 a: corsi ordinari di studio presso scuole secondarie di 1° grado (classi I, II e III) e secondarie di 2° grado (classi I e II), statali e paritarie aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza; percorsi di istruzione e formazione professionale (classi I e II) erogati in assolvimento dell’obbligo scolastico dalle istituzioni formative accreditate al sistema di istruzione e formazione professionale regionale, aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza.
Per corsi ordinari di studio si intendono quelli previsti dagli ordinamenti nazionali e regionali per le scuole secondarie di primo e secondo grado.
Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE inferiore o uguale a euro 15.749,00 (valore ISEE richiesto solo per la componente “Contributo per l’acquisto dei libri di testo,
dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica”).
Per presentare la domanda occorre essere in possesso della certificazione ISEE in corso di validità all’atto di presentazione della domanda e rilasciata dagli enti competenti (INPS, CAF, Comuni).

DOMANDE ENTRO LE ORE 17.00 DEL 14 GIUGNO 2019 La domanda va presentata tramite compilazione on-line all’indirizzo http://www.bandi.servizirl.it . La procedura prevede le seguenti fasi:
– autenticazione al sistema utilizzando lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi)/CRS (Carta Regionale dei Servizi) con PIN personale;
– compilazione della domanda, seguendo le istruzioni contenute nel sistema on-line e nella guida;
– conferma dei dati inseriti, invio della domanda a Regione Lombardia e protocollazione.

SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE presso Ufficio Servizi alla Persona – Villa Aliverti nei seguenti orari: mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e giovedì dalle ore 17.30 alle ore 18.30.

INFORMAZIONI Ufficio Servizi alla Persona Tel. 0332 867760 e-mail cultura@comune.vedano-olona.va.it

APERTURA UFFICI COMUNALI per adempimenti relativi alla presentazione delle candidature ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI DEL 26 MAGGIO 2019

ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI DEL 26 MAGGIO 2019

Per adempimenti relativi alla presentazione delle candidature

APERTURA UFFICI COMUNALI

Martedì 23/4 dalle 08.00 alle 18.00

Mercoledì 24/4 dalle 08.00 alle 18.00

Giovedì 25/4 dalle 08.00 alle 18.00

Venerdì 26/4 dalle 08.00 alle 20.00

Sabato 27/4 dalle 08.00 alle 12.00

BANDO PER L’EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE DI SOLIDARIETÀ 2018 DI CUI ALLA DGR 01 OTTOBRE 2018 N. XI/601

BANDO PER L’EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE DI SOLIDARIETÀ 2018 DI CUI ALLA DGR 01 OTTOBRE 2018 N. XI/601

Il presente bando è rivolto, ai sensi della DGR regionale n. XI/601 del 01/10/18, ai nuclei familiari di cui al comma 2 ed al comma 3, dell’articolo 25 della L.R. 16/ 2016.
Tale beneficio, denominato Contributo Regionale di Solidarietà, si pone il fine di sostenere le famiglie che si trovano in condizioni economiche tali da non consentire di far fronte ai costi
della locazione sociale, dati dalla somma del canone applicato e delle spese per i servizi comuni a rimborso.

Destinatari dell’intervento
Il Contributo Regionale di Solidarietà di cui al presente avviso è diretto ai nuclei familiari dei Servizi Abitativi Pubblici (SAP), di cui ai commi 2 e 3 dell’art. 25 della L.R. 16/2016, che si trovano in una condizione di comprovata difficoltà economica tale da non consentire di sostenere i costi della locazione sociale, dati dalla somma del canone applicato e delle spese per i servizi comuni a rimborso.

Requisiti di accesso
Possono presentare domanda per l’assegnazione del Contributo Regionale di Solidarietà i nuclei
familiari in possesso dei seguenti requisiti alla data del 01 ottobre 2018 (data di
approvazione della DGR XI/601):

Essere assegnatari degli alloggi SAP destinatari delle risorse regionali stanziate con DGR
01/10/2018 n. XI/601;

Possedere un periodo minimo di permanenza nell’alloggio SAP di 12 mesi dalla data di
stipula del contratto di locazione sociale;

Appartenere alle aree della Protezione e dell’Accesso ai sensi dell’art. 31 della L.R.
27/2009 e s.m.i.;

Avere una morosità per canoni e spese non superiore ad € 8.000,00.

BANDO PER L’EROGAZIONE DI BUONI SOCIALI A FAVORE DI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E DISABILI GRAVISSIMI IN FAMIGLIA – ANNO 2019

BANDO PER L’EROGAZIONE DI BUONI SOCIALI A FAVORE DI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E DISABILI GRAVISSIMI IN FAMIGLIA – ANNO 2019

Con determina n. 393 dell’11/04/2019 del Distretto di Tradate è stato approvato il bando per l’erogazione di buoni sociali a favore di anziani non autosufficienti e disabili gravissimi in famiglia.

Il bando prevede l’erogazione di buoni destinati a realizzare un intervento atto a valorizzare la cura delle persone in condizioni di non autosufficienza certificata da parte del proprio nucleo familiare o di prestatori di cura ed a limitare o ritardare la necessità di ricovero in struttura residenziale.

Istituisce, inoltre, dei titoli sociali nella forma di voucher sociali per sostenere la vita di relazione di minori in situazione di disabilità.

DESTINATARI:

Potranno beneficiare delle prestazioni le persone non ricoverate in strutture residenziali nelle seguenti condizioni:

1. residenti in uno degli otto Comuni del Distretto di Tradate;

2. persone, di qualsiasi età, al domicilio, con gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale ed in possesso della certificazione di non autosufficienza rilasciata in base alla L.104/92 o anche in attesa di effettuare la visita per il riconoscimento, e che siano residenti in uno dei comuni dell’ambito distrettuale di Tradate;

3. assistiti a domicilio da un’assistente familiare regolarmente assunta o da parenti entro il quarto grado;

4. minori in condizione di disabilità grave e con appositi progetti di natura educativa/socializzante che favoriscano il loro benessere psicofisico.

5. appartenenti a nuclei familiari con reddito ISEE socio-sanitario in corso di validità uguale od inferiore ad Euro 20.000,00.

 

Le domande potranno essere presentate presso il Servizio Sociale del proprio Comune di residenza dal 02/05/2019 al 31/05/2019

Allegati:

bando non autosufficienza 2019

Domanda di accesso misure anno 2019

25 Aprile 2019 – 74° Anniversario della Liberazione

Il Comune di Vedano Olona in collaborazione con A.N.P.I. SEZIONE BASSO-SANKARA e I.C. Silvio Pellico Vi invitano alla celebrazione del

25 Aprile 2019
74° Anniversario della Liberazione

PROGRAMMA
Ore 10.45 – Monumento ai caduti, Parco delle Rimembranze (Parco Spech)
– ritrovo partecipanti
– alzabandiera a cura dell’Associazione Alpini
– intervento della Presidente dell’ANPI Sezione Basso Sankara
Simonetta Ghiraldi
– Corteo passando per via San Pancrazio e piazza San Maurizio,
con termine in Vicolo Sirtori

Ore 11.15 – Palazzina Civica, Vicolo Sirtori
– saluto del Sindaco Dott. Cristiano Citterio
– intervento del Sindaco del Consiglio Comunale delle Ragazze
e dei Ragazzi
– intervento della Prof.ssa Emilia Colombo
INAUGURAZIONE INTITOLAZIONE PALAZZINA CIVICA
– intervento dei ragazzi della scuola secondaria di I Grado dell’Istituto
Comprensivo “S. Pellico”

Al termine della manifestazione: aperitivo offerto dall’ANPI Sezione Basso Sankara

L’evento sarà accompagnato dalla Filarmonica Ponchielli

TUTTA LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE

Proposta di legge di iniziativa popolare “Disegno Legge delega Commissione Rodotà beni comuni e sociali ”

Proposta di legge di iniziativa popolare “Disegno Legge delega Commissione Rodotà beni comuni e sociali ”.

La raccolta firme viene effettuate presso lo SPoC nei seguenti orari: dal lunedì al martedì dalle 8.45 alle 12.30, il lunedì dalle 17.00 alle 19.00, il giovedì dalle 16.00 alle 19.00, il sabato dalle 9.00 alle 12.00.

Per firmare è necessario presentarsi con un documento d’identità valido

Proroga scadenza del Bando “Progetto N.A.SCE: Negozio_Al_SoCialE” – 30/04/2019 alle ore 12.00.

Proroga scadenza del Bando “Progetto N.A.SCE: Negozio_Al_SoCialE” – 30/04/2019 alle ore 12.00.

Si comunica che la scadenza del Bando “Progetto N.A.SCE: Negozio_Al_SoCialE” – Delibera di G. C. n. 171 del 20/12/18, è stata prorogata al 30/04/2019 alle ore 12.00.

Rimane invariato ogni altro aspetto previsto dall’anzidetto Bando.

Qui tutte le informazioni.

Consiglio Comunale – Mercoledì 17/04/2019

Consiglio Comunale – Mercoledì 17/04/2019

Ai sensi dell’art. 50, comma 2, del D.L.vo 18 agosto 2000 n. 267, nonché degli artt. 37 e 59 del vigente Statuto Comunale, si dispone la convocazione del Consiglio Comunale per il giorno 17/04/2019 alle ore 21.00, in sessione Ordinaria, di prima convocazione, presso la sala consiliare di Villa Aliverti, al fine di trattare il seguente ordine del giorno:

1 Approvazione verbali sedute del 14 marzo, 25 marzo e 1° aprile 2019.
2 Rendiconto esercizio 2018. Esame ed approvazione.