Esercizio del diritto di voto per le elezioni comunali da parte dei cittadini dell’Unione europea residenti in Italia. Consultazioni elettorali del 26 maggio 2019.

Esercizio del diritto di voto per le elezioni comunali da parte dei cittadini dell’Unione europea residenti in Italia. Consultazioni elettorali del 26 maggio 2019.

I cittadini dell’Unione residenti in Italia, per poter esercitare il diritto di voto per le elezioni comunali, devono presentare al sindaco del comune di residenza domanda di iscrizione nell’apposita lista aggiunta istituita presso lo stesso comune.

Tale domanda può essere presentata in qualsiasi momento e, in occasione delle consultazioni per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale, non oltre il quinto giorno successivo alla pubblicazione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali e cioè entro il 16 aprile 2019.

L’Ufficio elettorale invierà a casa una lettera ad ogni cittadino comunitario con la modulistica da compilare per chi fosse eventualmente interessato.

 

Riferimento normativo: DECRETO LEGISLATIVO 12 aprile 1996, n. 197

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Demografici telefonando allo 0332.867770.