Sociale

BANDO PER VOUCHER ANZIANI E DISABILI 2019/2020

BANDO PER VOUCHER ANZIANI E DISABILI 2019/2020

Con determina n. 126/2019 del Distretto di Tradate è stato approvato il bando per l’erogazione di voucher anziani e disabili 2019/2020 interventi per migliorare la qualità della vita delle persone anziane e favorire l’inclusione sociale delle persone disabili.

Il bando prevede l’erogazione di voucher destinati a sostenere progetti individualizzati per un ammontare complessivo di € 4800,00 per dodici mesi.

Tale intervento ha come obiettivo quello di implementare, in persone disabili giovani ed adulte, le competenze e le abilità finalizzate all’inclusione sociale e allo sviluppo dell’autonomia personale mediante percorsi di potenziamento delle capacità funzionali e relazionali, attraverso la frequenza di unità d’offerta/servizi dedicati, o da altri servizi similari, in ottica di risposta flessibile e modulabile, costruita sul bisogno individuale della persona.

Altro obiettivo è quello di garantire alle persone anziane, in condizione di vulnerabilità socio economica, la possibilità di permanere al domicilio consolidando o sviluppando i livelli di relazioni sociali e di capacità di cura di sé e dell’ambiente domestico attraverso anche la frequenza di centri/servizi dedicati che garantiscano l’integrazione e/o l’implementazione dell’attuale rete dei servizi.

DESTINATARI:

Persone anziane:

– Età pari o superiore a 65 anni

– Vivere al domicilio

– Avere l’ISEE ordinario o ristretto uguale o inferiore a € 20.000,00, in corso di validità al momento della presentazione della domanda (compreso quello corrente)

Tali persone si caratterizzano per la prima o entrambe le seguenti caratteristiche:

– Compromissione funzionale lieve ovvero condizioni che possono comportare una minore cura di sé e dell’ambiente domestico nonché povertà relazionale intesa come rarefazione delle relazioni familiari, progressiva scomparsa dei rapporti di amicizia e di vicinato con conseguenti importanti effetti dal punto di vista del decadimento psico-fisico

– Essere caregiver di familiari non autosufficienti, con necessità di sollievo e supporto per mantenere un’adeguata qualità della vita.

Giovani e adulti con disabilità a forte rischio di esclusione sociale:

– Avere un’età pari o superiore ai 16 anni e fino ai 64 anni

– Avere l’ISEE ordinario o ristretto uguale o inferiore a € 20.000,00, in corso di validità al momento della presentazione della domanda (compreso quello corrente)

– Avere un livello di compromissione funzionale che consente un percorso di acquisizione di abilità sociali e relative all’autonomia nella cura di sé e dell’ambiente di vita nonché nella vita di relazione;

Tali persone devono caratterizzarsi inoltre per la presenza di:

– Avere livelli di abilità funzionali che consentano interventi socio educativi volti ad implementare le competenze necessarie alla cura di sé;

– Avere un livello di capacità per lo svolgimento delle attività della vita quotidiana che consenta interventi socio educativi e socio formativi per sviluppare/implementare/riacquisire abilità relazionali e sociali, abilità ad agire all’interno della famiglia per emanciparsi da essa e abilità funzionali per un eventuale inserimento/reinserimento lavorativo.

Le domande potranno essere presentate presso il Servizio Sociale del proprio Comune di residenza e verranno valutate secondo una procedura “a sportello” fino ad esaurimento delle risorse disponibili per l’Ambito di Tradate.

Allegati:

CICLO DI SERATE PEDAGOGICHE a cura di Baobab Cooperativa Sociale ONLUS

Comune di Gazzada Schianno, Comune di Venegono Superiore, Comune di Castiglione Olona, Comune di Lonate Ceppino, Comune di Vedano Olona, Comune di Tradate

organizzano un

CICLO DI SERATE PEDAGOGICHE

a cura di Baobab Cooperativa Sociale ONLUS

via Zara, 12 – 21049 Tradate (VA)
www.cooperativabaobab.it | www.socialibri.it

 

VENEGONO SUPERIORE
29 gennaio ore 20:45 c/o sala Consiliare – Comune di Venegono Superiore
“Come comunicare in maniera non violenta in famiglia”
Ilaria Carulli – psicologa, parent coach ed esperta in comunicazione non verbale

GAZZADA SCHIANNO
12 febbraio ore 20:45 c/o sala Consiliare – Comune di Gazzada Schianno
“Regole e trasgressioni: una sottile linea di confine”
26 febbraio ore 20:45 “Non mi capisci. Come comunicare con un figlio adolescente”
Marta Ferioli – psicologa ed educatrice
Marta Capelletti – psicologa ed educatrice

LONATE CEPPINO
6 Marzo ore 20:45 c/o sala della Biblioteca Comunale – Comune di Lonate Ceppino
“Segnali e bisogni nei disturbi specifici dell’apprendimento”
Eleonora Ceriani – logopedista esperta in certificazione e trattamento dei DSA

VEDANO OLONA
21 Marzo ore 20:45 c/o sala Consiliare di Villa Aliverti – Comune di Vedano Olona
“La creatività come strumento di relazione”
Francesca Sarti – psicologa, educatrice e danzaterapeuta

TRADATE
11 Aprile ore 20:45 c/o Villa Truffini – Comune di Tradate
“Comprendere i disagi emotivi dell’adolescente attraverso il disegno e la scrittura”
Evi Crotti – psicopedagogista e grafologa

CASTIGLIONE OLONA
7 Maggio ore 20:45 c/o centro Anziani, sala del paesaggio – Comune di Castiglione Olona
“Lo sport come risorsa educativa”
Walter Brandani – insegnante scuola primaria, educatore, mediatore familiare e allenatore Federazione Italiana Rugby

TRADATE
10 Maggio ore 20:45 c/o Cinema Paolo Grassi – Comune di Tradate
“Compiti a casa: perchè, quali e come, quanti e quando”
Raffaele Mantegazza – pedagogista, ricercatore e professore, presso
la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Bicocca di Milano

Giornata internazionale delle “Città per la vita – Città contro la pena di morte”

Giornata internazionale delle “Città per la vita – Città contro la pena di morte”

Venerdì 30 Novembre 2018

Anche il Comune di Vedano Olona aderisce alla Giornata Internazionale delle Città per la Vita-Città contro la Pena di Morte che si celebra ogni 30 Novembre, nell’anniversario della prima abolizione della pena capitale ad opera di uno Stato, il Granducato di Toscana, il 30 novembre 1786.

BANDO COMUNALE EMERGENZA ABITATIVA ANNO 2018

BANDO COMUNALE EMERGENZA ABITATIVA ANNO 2018

Pubblicato in data 22/11/2018 il bando comunale che disciplina iniziative a sostegno delle famiglie con morosità incolpevole attraverso una metodologia progettuale che attivi il senso di responsabilità del cittadino e ne valorizzi e rafforzi le competenze presenti.

Il Comune di Vedano Olona prevede l’attivazione della seguente misura:
– sostenere le famiglie che presentano una morosità incolpevole in locazione sul libero mercato, tramite l’erogazione di un contributo riconosciuto a fronte della sottoscrizione di un “Accordo progettuale”. Tale accordo dovrà essere firmato dal beneficiario della misura, dall’assistente sociale del Comune e dal proprietario di casa, in cui si definiscono i termini dell’intervento comunale e che è condizione indispensabile per l’erogazione del contributo stesso.

Scarica qui il bando completo.

Vacinazione antinfluenzale 2018 - 2019

Campagna vaccinazione antinfluenzale 2018-2019 dal 6 novembre al 28 dicembre 2018

Campagna vaccinazione antinfluenzale 2018-2019 dal 6 novembre al 28 dicembre 2018 La tua salute è una priorità La vaccinazione è raccomandata e offerta gratuitamente a: – persone dai 65 anni in su, anche in buonasalute; – persone affette da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, come ad esempio diabete, cardiopatie, broncopneumopatie croniche;

Read More

Dopo Di Noi

TERZO BANDO A SPORTELLO PER INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE PRIVE DEL SOSTEGNO FAMILIARE “DOPO DI NOI” LN. 112/2016

TERZO BANDO A SPORTELLO PER INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE PRIVE DEL SOSTEGNO FAMILIARE “DOPO DI NOI” LN. 112/2016

L’Ufficio di Piano dell’Ambito Distrettuale di Tradate – ai sensi della DGR 7 giugno 2017 n.6674, in esecuzione di quanto approvato dall’Assemblea dei Sindaci in data 21.09.2017 emana il presente avviso.

DECORRENZA:
La presentazione delle domande avverrà dal momento della pubblicazione del presenta bando e fino ad esaurimento delle risorse. Le domande saranno registrate e valutate in base all’ordine cronologico di presentazione; le risorse saranno quindi assegnate ai progetti valutati positivamente sulla base dell’ordine cronologico di presentazione e fino a esaurimento dei fondi disponibili.

DESTINATARI
Persone con disabilità grave:
• non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità
• ai sensi dell’art. 3, comma 3 della Legge n. 104/1992, accertata nelle modalità indicate all’art. 4 della medesima legge
• con età: 18/64 anni, con priorità a cluster specifici a seconda del tipo di sostegno.
• prive del sostegno familiare

I beneficiari dei sostegni previsti dal presente bando non devono presentare comportamenti auto/eteroaggressivi ovvero condizioni di natura clinica e comportamentale che richiedono una protezione elevata

PRIORITÀ DI ACCESSO
• persone con disabilità grave mancanti di entrambi i genitori, con priorità ai disabili privi di risorse economiche reddituali e patrimoniali, che non siano i trattamenti percepiti in ragione della condizione di disabilità;
• persone con disabilità grave i cui genitori, per ragioni connesse all’età ovvero alla propria situazione di disabilità, non sono più nella condizione di continuare a garantire loro nel futuro prossimo il sostegno genitoriale necessario ad una vita dignitosa;
• persone con disabilità grave, inserite in strutture residenziali dalle caratteristiche molto lontane da quelle previste dal DM
• cluster d’età e limitazioni dell’autonomia che verranno di seguito indicati nei singoli sostegni

ALLEGATI

Dote Scuola 2018/2019 – componente “Merito” – presentazione domande

E’ attivo il portale per poter fare domanda di Dote Scuola – componente Merito.
Si ricorda che possono accedere al beneficio gli studenti delle scuole secondarie superiori di secondo grado o dei centri di formazione professionale che hanno concluso l’anno 2017/2018 e che hanno conseguito risultati eccellenti negli ultimi anni del secondo ciclo di istruzione e formazione.

Chi può partecipare
Studenti meritevoli che hanno frequentato la classe terza e quarta delle scuole secondarie superiori di secondo grado e che hanno ottenuto una votazione finale media pari o superiore a 9.
Studenti che hanno sostenuto l’esame di maturità nella scuola secondaria di secondo grado ottenendo la valutazione finale di 100 con lode.
Studenti meritevoli che hanno concluso il terzo o quarto anno del percorso di istruzione e formazione professionale con votazione pari a 100.

La tipologia del beneficio e del relativo ammontare è riconosciuto:

agli studenti che nell’anno scolastico 2017/2018 hanno frequentato le classi terze e quarte del sistema di istruzione (licei e istituti tecnici), conseguendo una valutazione finale media pari o superiore a nove, è riconosciuto un buono servizi del valore di cinquecento euro, finalizzato all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e sussidi per la didattica;
agli studenti che nell’anno scolastico 2017/2018 hanno frequentato le classi quinte del sistema di istruzione (licei e istituti tecnici), conseguendo una valutazione finale di cento e lode all’esame di Stato è riconosciuto un buono di importo variabile per sostenere esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero;
agli studenti che nell’anno scolastico 2017/2018 hanno frequentato le classi terze e quarte del sistema di istruzione e formazione professionale, conseguendo una valutazione finale di cento agli esami di qualifica o diploma professionale, è riconosciuto un buono di importo variabile per sostenere esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero.

CLICCA QUI per avere tutte le informazioni

PROGETTO VE.DI. – incontri pedagogici

IL PROGETTO VE.DI. PRESENTA:

18 ottobre alle 21.00
Io cresco libero
aiutare i nostri figli a crescere liberi da ogni forma di dipendenza
Dott. Alberto Pellai
presso il Circolo Vela a Vedano Olona

8 novembre alle 21.00
Virtualmente Compatibili 1
genitori e figli nell’era virtuale: I Videogiochi
Dott. Matteo Zanon
in Villa Aliverti a Vedano Olona

22 novembre alle 21.00
Virtualmente Compatibili 2
genitori e figli nell’era virtuale: I Social
Dott. Matteo Zanon
in Villa Aliverti a Vedano Olona

Bando per l’erogazione del fondo sociale regionale a favore delle unità di offerta operanti nell’ambito distrettuale di Tradate (Va)

Con determinazione del Responsabile del Ufficio di Piano n. 801 del 24.09.2018 è stato approvato il “ Bando per l’erogazione del fondo sociale regionale a favore delle unità di offerta operanti nell’ambito distrettuale di Tradate (Va)”

Le istanze, sottoscritte dal legale rappresentante dovranno pervenire entro il 15 ottobre 2017 alle ore 10.00 tramite PEC all’indirizzo del Comune di Tradate: comunetradate.sociali@pec.it

Scarica qui il bando.