BANDO PER VOUCHER ANZIANI E DISABILI 2019/2020

BANDO PER VOUCHER ANZIANI E DISABILI 2019/2020

Con determina n. 126/2019 del Distretto di Tradate è stato approvato il bando per l’erogazione di voucher anziani e disabili 2019/2020 interventi per migliorare la qualità della vita delle persone anziane e favorire l’inclusione sociale delle persone disabili.

Il bando prevede l’erogazione di voucher destinati a sostenere progetti individualizzati per un ammontare complessivo di € 4800,00 per dodici mesi.

Tale intervento ha come obiettivo quello di implementare, in persone disabili giovani ed adulte, le competenze e le abilità finalizzate all’inclusione sociale e allo sviluppo dell’autonomia personale mediante percorsi di potenziamento delle capacità funzionali e relazionali, attraverso la frequenza di unità d’offerta/servizi dedicati, o da altri servizi similari, in ottica di risposta flessibile e modulabile, costruita sul bisogno individuale della persona.

Altro obiettivo è quello di garantire alle persone anziane, in condizione di vulnerabilità socio economica, la possibilità di permanere al domicilio consolidando o sviluppando i livelli di relazioni sociali e di capacità di cura di sé e dell’ambiente domestico attraverso anche la frequenza di centri/servizi dedicati che garantiscano l’integrazione e/o l’implementazione dell’attuale rete dei servizi.

DESTINATARI:

Persone anziane:

– Età pari o superiore a 65 anni

– Vivere al domicilio

– Avere l’ISEE ordinario o ristretto uguale o inferiore a € 20.000,00, in corso di validità al momento della presentazione della domanda (compreso quello corrente)

Tali persone si caratterizzano per la prima o entrambe le seguenti caratteristiche:

– Compromissione funzionale lieve ovvero condizioni che possono comportare una minore cura di sé e dell’ambiente domestico nonché povertà relazionale intesa come rarefazione delle relazioni familiari, progressiva scomparsa dei rapporti di amicizia e di vicinato con conseguenti importanti effetti dal punto di vista del decadimento psico-fisico

– Essere caregiver di familiari non autosufficienti, con necessità di sollievo e supporto per mantenere un’adeguata qualità della vita.

Giovani e adulti con disabilità a forte rischio di esclusione sociale:

– Avere un’età pari o superiore ai 16 anni e fino ai 64 anni

– Avere l’ISEE ordinario o ristretto uguale o inferiore a € 20.000,00, in corso di validità al momento della presentazione della domanda (compreso quello corrente)

– Avere un livello di compromissione funzionale che consente un percorso di acquisizione di abilità sociali e relative all’autonomia nella cura di sé e dell’ambiente di vita nonché nella vita di relazione;

Tali persone devono caratterizzarsi inoltre per la presenza di:

– Avere livelli di abilità funzionali che consentano interventi socio educativi volti ad implementare le competenze necessarie alla cura di sé;

– Avere un livello di capacità per lo svolgimento delle attività della vita quotidiana che consenta interventi socio educativi e socio formativi per sviluppare/implementare/riacquisire abilità relazionali e sociali, abilità ad agire all’interno della famiglia per emanciparsi da essa e abilità funzionali per un eventuale inserimento/reinserimento lavorativo.

Le domande potranno essere presentate presso il Servizio Sociale del proprio Comune di residenza e verranno valutate secondo una procedura “a sportello” fino ad esaurimento delle risorse disponibili per l’Ambito di Tradate.

Allegati: