ALLERTA DI PROTEZIONE CIVILE N. 2020.8 DEL 05/02/2020 PER RISCHIO INCENDI BOSCHIVI – codice arancione

ALLERTA DI PROTEZIONE CIVILE N. 2020.8 DEL 05/02/2020 PER RISCHIO INCENDI BOSCHIVI – codice arancione

La saccatura di origine nordatlantica che ha interessato ieri 04/02 le regioni italiane settentrionali continua il suo moto verso est favorendo sino alla serata di oggi 05/02 intensi flussi settentrionali, anche a quote medio basse e condizioni di foehn.
Nelle ore centrali di oggi 05/02 è prevista una ulteriore fase acuta con venti anche a carattere di foehn alle quote medio basse, in particolare sui settori occidentali della regione, con velocità medie fino a 50 km/h e raffiche con picchi intorno ai 110 km/h.
Sulle restanti zone della regione sono possibili intensificazioni locali e temporanee della ventilazione.
Dal tardo pomeriggio di oggi 05/02 si avrà una progressiva attenuazione dell’intensità del vento, in particolare sui settori orientali.
Sui settori settentrionali e occidentali l’attenuazione risulterà più graduale, ma a fine giornata le velocità medie scenderanno al di sotto dei 20 km/h, ad eccezione di locali raffiche persistenti sulle creste sopra i 1000-1200 metri.
Sulla fascia Alpina e Prealpi Centro Orientali possibili episodi di deboli nevicate durante l’evento, con quota neve compresa tra 900-1200 metri. Fenomeni in esaurimento o cessazione già dal pomeriggio di domani 06/02.
Si conferma un pericolo incendi boschivi alto sui settori alpini, prealpini e appenninici per la giornata odierna 05/02, in progressiva diminuzione a partire dalla giornata di domani 06/02.