Mese: settembre 2017

Referendum per l’autonomia

Domenica 22 Ottobre 2017
Referendum per l’autonomia
Si vota dalle ore 7 alle ore 23
 
Il quesito referendario:
“Volete voi che la Regione Lombardia, in considerazione della sua specialità, nel quadro dell’unità nazionale, intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 116, terzo comma, della Costituzione e con riferimento a ogni materia legislativa per cui tale procedimento sia ammesso in base all’articolo richiamato?”
 
Chi può votare, quando e come si vota:
Possono partecipare al referendum consultivo tutti i cittadini italiani residenti in Lombardia iscritti nelle liste elettorali.
 
Le operazioni di voto avranno inizio alle ore 7 di domenica 22 ottobre 2017 e termineranno alle ore 23 dello stesso giorno.
 
Per votare occorre recarsi presso il seggio indicato sulla propria tessera elettorale, con un documento d’identità valido. Gli elettori sprovvisti della tessera elettorale possono rivolgersi agli uffici del comune di residenza per conoscere l’ubicazione del proprio seggio.
 
Per la prima volta in Italia gli elettori esprimeranno la loro scelta con voto elettronico selezionando, sul dispositivo all’interno della cabina elettorale, una delle tre opzioni disponibili SI, NO o SCHEDA BIANCA.
 
In allegato la scheda che illustra la procedura del voto elettronico sul dispositivo all’interno della cabina elettorale. 
 
In questo tipo di referendum non è previsto un quorum, cioè un numero minimo di votanti affinché il referendum sia valido. 
 
Per info:

Iscrizione albo SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune, in possesso almeno del titolo di studio
della scuola dell’obbligo, che desiderano essere inseriti nell’albo unico delle
persone idonee all’Ufficio di SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE, dovranno
presentare domanda al sottoscritto Sindaco entro il giorno 30 NOVEMBRE
corrente anno.
Ai sensi di quanto previsto dagli articoli 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e 23
del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 e successive modificazioni, sono esclusi dalle
funzioni di scrutatore di seggio elettorale:
a) i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei
trasporti;
b) gli appartenneti a Forze Armate in servizio;
c) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
d) i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare
servizio presso gli uffici elettorali comunali;
e) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.
La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l’Ufficio
Comunale. Gli elettori, già iscritti nell’Albo degli Scrutatori di Seggio, per gravi,
giustificati e comprovati motivi possono chiedere la cancellazione da detto albo,
utilizzando il modello disponibile presso l’Ufficio Comunale.

Iscrizione albo PRESIDENTE DI SEGGIO ELETTORALE

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere iscritti nell’albo delle
persone idonee all’Ufficio di PRESIDENTE DI SEGGIO ELETTORALE, istituito
presso la cancelleria della Corte d’Appello, dovranno presentare domanda al
sottoscritto Sindaco entro il giorno 31 ottobre corrente anno.
L’iscrizione nel predetto albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana;
b) titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo
grado.
In relazione al combinato disposto degli articoli 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n.
361, 23 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, e 1, della legge istitutiva dell’albo,
sono esclusi dalle funzioni di presidente di ufficio elettorale di sezione:
a) coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età;
b) i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei
trasporti;
c) gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;
d) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
e) i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare
servizio presso gli uffici elettorali comunali;
f) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.
 
La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l’Ufficio
Comunale. Gli elettori, già iscritti nell’Albo dei Presidenti di Seggio, per gravi motivi
possono chiedere la cancellazione da detto albo, utilizzando il modello disponibile
presso l’Ufficio Comunale.
I detti atti, in relazione al disposto dell’art. 32, comma 1, della legge 18 giugno
2009, n. 69, sono inseriti anche nel sito Web istituzionale di questo comune.

CONSIGLIO COMUNALE 28/09/2017

CONSIGLIO COMUNALE

 
Ai sensi dell’art. 50, comma 2, del D.L.vo 18 agosto 2000 n. 267 nonché degli artt. 37 e 59 del vigente Statuto Comunale, si dispone la convocazione del Consiglio Comunale, in sessione Ordinaria, di prima convocazione, per il giorno 28/09/2017 alle ore 21.00, presso Villa Aliverti, al fine di trattare il seguente ordine del giorno:
 
1 Comunicazioni del Sindaco: nuovo PGT.
 
2 Approvazione del Bilancio consolidato – Esercizio 2016.
 
3 Revisione straordinaria delle partecipazioni ex art.24, D.Lgs. 19 agosto 2016 n.175, come modificato dal D.Lgs. 16 giugno 2017 n.100. Ricognizione partecipazioni possedute.
 
4 Riscossione coattiva delle entrate comunali all’Agenzia delle Entrate. Riscossione.
 
5 Variazione al Bilancio 2017/2019 – Esercizio 2017.
 
6 Convenzione tra il Comune di Vedano Olona e l’Istituto Comprensivo Statale “Silvio Pellico” a.s. 2017/2018.
 
 7 Nuovo Regolamento del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi.

BORSA DI STUDIO

BORSA DI STUDIO

 
Destinatari:
studenti delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado.
 
Requisiti di ammissibilità:
– residenza nel Comune di Vedano Olona dalla data di inizio dell’anno scolastico 2016/2017
– frequenza dell’ordine di scuola sopra riportato nell’a.s. 2016/2017
– media non inferiore a 7/10 oppure valutazione all’esame di stato non inferiore a 80/100 per studenti dell’ultimo anno
 
Requisiti preferenziali:
– dimostrata partecipazione ad attività di volontariato continuativo in ambito socio assistenziale, culturale o ambientale
– comprovata attenzione nei confronti della comunità vedanese attraverso la partecipazione attiva alla vita  del paese
– originali contributi di ricerca su aspetti della storia, dell’ambiente, delle attività imprenditoriali o della società di Vedano Olona.
 
Modalità: la richiesta (in allegato)  dovrà essere presentata in busta chiusa con la dicitura “Borsa di studio Prof. Cosimo Conterno”  a partire dalle ore 9.00 del giorno 25/09/2017 e non oltre le ore 12.00 del giorno 8/11/2017 presso lo Sportello al Cittadino del Comune di Vedano Olona in piazza San Rocco, 9 oppure entro lo stesso termine mediante posta elettronica certificata con analogo oggetto all’indirizzo comune.vedano-olona@legalmail.it .
 
Natura del premio: premio in denaro erogato da LATI Industria Termoplastici S.p.A. finalizzato all’acquisto di supporti scolastici per il proseguo degli studi o il potenziamento delle competenze:
 
Primo classificato/a: 500€
Secondo classificato/a: 300€
Terzo classificato/a: 200€
 
PER INFORMAZIONI:
Area Servizi alla Persona – Tel. 0332 867760
Email: cultura@comune.vedano-olona.va.it

Commissione Consiliare Permanente Servizi alla Persona

Commissione Consiliare Permanente Servizi alla Persona

giovedì 21 settembre 2017
ore 18.30
c/o Sala Consiliare di Villa Aliverti
 
O.d.g.:
– approvazione verbali della seduta del 3 ottobre 2016 e della seduta del 15 dicembre 2016;
– convenzione Piano Diritto allo Studio tra il Comune di Vedano Olona e l’Istituto Comprensivo Silvio Pellico di Vedano Olona a.s. 207-2018;
– regolamento del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi

Vedano in Corso tutta l’offerta formativa di Vedano Olona 2017-2018

Vedano in Corso

tutta l’offerta formativa di Vedano Olona 2017-2018
 
INFORMATICA DI BASE
 
LINGUA INGLESE – UN PASSO AVANTI NELL’INGLESE
 
LINGUA INGLESE – L’INGLESE UTILE
 
BALLA CON ME – corso pedagogico-motorio
 
LETTURA ESPRESSIVA
 
DEGUSTAZIONE VINO E ABBINAMENTO GASTRONOMICO
 
ACQUERELLO BOTANICO
 
LINGUAGGI DEL CINEMA
 
TEATRO
 
QI GONG – TAI CHI 
 
YOGA/MEDITAZIONE 
 
RISVEGLIO ENERGETICO
 
PILATES 
 
GINNASTICA POSTURALE IN GRAVIDANZA
 
LA VITA: l’attesa, la nascita e i primi anni di vita vista con occhio olistico per
un’esperienza più piena
 
FITOTERAPIA
 
LAVORIAMO SUI NOSTRI SETTE CHAKRA
 
PER INFORMAZIONI: BIBLIOTECA COMUNALE TEL. 0332 400764

Mese dell’ ALZHEIMER

Mese dell’ ALZHEIMER

Settembre 2017
 
In occasione della Giornata Mondiale del Malato di Alzheimer il Centro Diagnostico San Nicola organizza due giornate di prevenzione e sensibilizzazione con:
 
– COLLOQUI INDIVIDUALI GRATUITI CON LA PSICOLOGA
19/09/2017 – sede di Jerago con Orago e Tradate
21/09/2017 – sede di Tradate
 
– SCREENING NEUROPSICOLOGICO per una prima valutazione di presenza di sintomi di deterioramento cognitivo
euro 45.00
19/09/2017 – sede di Jerago con Orago e Tradate
21/09/2017 – sede di Tradate
 
Referente: dott.ssa Allison Iovino, Psicologa Clinica e dott.ssa Tiziana Tentorio, Psicoterapeuta
 
– VISITA SPECIALISTICA NEUROLOGICA
euro 70.00
20/09/2017 – sede di Jerago con Orago
22/09/2017 – sede di Tradate
 
Referente:
dr. Fabio Peretti, Medico Chirurgo Spec. in Neurologia (sede di Jerago con Orago)
dr. Daniele Porazzi, Medico Chirurgo Spec. in Neurologia (sede di Tradate)
Prenotazione obbligatoria. Disponibilità fino ad esaurimento posti. Iniziativa riservata a nuovi pazienti
 
PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Centro Diagnostico San Nicola Poliambulatorio s.r.l.
TRADATE – Via Gorizia 42 – Tel. 0331.815411
JERAGO CON ORAGO – Via Moncucco 15 – Tel. 0331.735939
Direttore Sanitario Dr. Carlo Fabucci, Medico Chirurgo Odontoiatra

Bando Dote Sport 2017

Bando Dote Sport 2017

La Dote Sport è un contributo per sostenere i costi sostenuti per le attività sportive dei minori di età compresa fra 6 e 17 anni compiuti o da compiere entro il 31/12/2017.
Le attività devono:
prevedere il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;
– avere una durata continuativa di almeno sei mesi;
– essere svolte da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte ai registri Coni e/o CIP o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva, Federazioni Sportive Paralimpiche, Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, Discipline Sportive Paralimpiche, Discipline Sportive Associate Paralimpiche o da soggetti gestori di impianti società in house (a totale partecipazione pubblica) di enti locali lombardi.
Sono comprese le associazioni benemerite riconosciute dal Coni.
La Dote Sport 2017 è destinata ai nuclei familiari:
– in cui almeno uno dei due genitori (o tutore), sia residente in modo continuativo da almeno 5 anni in Lombardia, alla data di scadenza del Bando(31/10/2017);
che alla presentazione della domanda siano in possesso di un indicatore ISEE non superiore a € 20.000,00 o non superiore a € 30.000,00, nel caso di nuclei familiari
– in cui è presente un minore diversamente abile.
La domanda di Dote Sport può essere presentata da uno dei genitori o dal tutore (in possesso di apposita documentazione legale) conviventi con il minore, a partire dalle ore 12:00 del 18/09/2017 fino alle ore 16:00 del 31/10/2017.
La domanda deve essere presentata esclusivamente attraverso l’applicativo SIAGE, messo a disposizione da Regione Lombardia, collegandosi al sito: www.siage.regione.lombardia.it.
Per poter accedere al servizio è necessario essere registrati e validati a sistema, come meglio specificato nel bando allegato.
Per ogni informazione relativa al bando è possibile scrivere a dotesport@regione.lombardia.it.
Sono attivi, inoltre, i numeri verdi:
– 800 318 318 dal lunedì al sabato, esclusi i festivi, dalle ore 8.00 alle 20.00;
– 800.131.151 per l’assistenza informatica, dal lunedì al sabato, esclusi i festivi, dalle ore 8.00 alle 20.00.